Estro-Verso
ATTENZIONE, REGISTRAZIONI SOSPESE:
Questo forum non è più attivo ed è stato conservato su richiesta di molti utenti. Il nuovo forum è all'indirizzo: http://artist.forumattivo.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Sondaggio
Statistiche
Abbiamo 119 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Ninone40

I nostri membri hanno inviato un totale di 1943 messaggi in 722 argomenti
Ultimi argomenti
» Destini incrociati
Mer Nov 07, 2012 7:43 am Da Ninone40

» La casa di Paolo
Mar Gen 03, 2012 1:39 pm Da luisanne

» ¿QUÉ SOY? (Cosa sono?)
Sab Nov 05, 2011 10:37 pm Da Marinella

» KULTURA WEB TV :POESIA E-LETTA TUTTI I VENERDI SERA
Ven Ott 14, 2011 10:51 am Da SuZanne

» AGENDA DEGLI ARTISTI 2012
Ven Ott 14, 2011 10:42 am Da SuZanne

» "Controsensi economici" 06-10-11
Gio Ott 06, 2011 1:51 pm Da Carlo

» 22-09-2011 “Rispetto ?”
Gio Set 22, 2011 4:09 pm Da Carlo

» "Figli dell'Argilla" 01/09/2011
Ven Set 02, 2011 9:16 am Da Carlo

» mi dovrò ripresentare penso
Sab Ago 06, 2011 12:05 am Da bounty

Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Parole chiave

Contatore visite

ONLINE COUNTER

VISITOR COUNTER

Musica Classica

1 parte - Truffe su Internet: a chi rivolgersi?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

1 parte - Truffe su Internet: a chi rivolgersi?

Messaggio Da Admin il Lun Giu 07, 2010 7:42 pm

Prima di affrontare il tema "Truffe su Internet", vi propongo un sito da consultare per capire a chi bisogna rivolgersi e come comportarsi nel caso in cui incappassimo in qualche truffa telematica.
Enti a soccorso del cittadino

Il cittadino può esercitare i propri diritti e far affidamento nella sua attività telematica su tutta una serie di soggetti ed Autorità cui il legislatore ha riconosciuto - proprio a tal fine - competenze e poteri di diversa natura.... (segue sul sito)

SICUREZZA CITTADINO

Affrontiamo ora insieme il tema "truffe", dividendolo per settori, per entrare nel problema gradualmente, carpendo le nozioni fondamentali utilizzate dai truffatori, imparando a difenderci, ma solo dopo aver capito bene da cosa. Non nascondo il desiderio di scrivere un libro sull’argomento, maturato da anni di esperienza nel settore.

Introduzione
Uno dei più grandi problemi connessi con l'avvento di internet è quello costituito dalle possibili truffe. La prima cosa da tener presente è che Internet può essere molto pericoloso , un pò come se guidassimo un aereo senza aver seguito lezioni di volo. Truffe: non esistono, per ora, leggi adeguate o regolamentazioni che ne impediscano in modo preciso e puntuale l'avverarsi, nè vengono usati strumenti tecnici, pure esistenti, in modo da prevenire in qualche modo il proliferare di azioni delittuose a danno dell'ignaro utente o, anche, del singolo sito di commercio elettronico e simili.
Considero di fondamentale utilità l'inserimento di questo argomento nel sito perché vi assicuro che ho conosciuto tantissima gente furba ed avveduta che è rimasta vittima di qualche truffa su Internet, anche se può sembrare strano. I delinquenti telematici sono esperti di informatica e conoscono molto meglio di voi come utilizzare il computer, quindi è meglio non sottovalutare l'argomento e scoprirete, seguendomi, quanto possano essere subdoli e pericolosi tali individui.

A quali Autorità rivolgersi in caso di truffa
Autorità Garante per la concorrenza ed il mercato (www.agcm.it): l’Autorità è, tra l’altro, competente per ogni ipotesi di pubblicità ingannevole diffusa via internet e, ad essa, i cittadini possono semplicemente rivolgersi - senza necessità di formalità particolari - per segnalare pubblicità e/o iniziative commerciali di ogni genere ritenute ingannevoli. La modulistica necessaria per procedere a tale segnalazione è resa disponibile attraverso il sito dell’Autorità che consente, altresì, di accedere alla disciplina della materia ed alle proprie precedenti decisioni;

Autorità Garante per la riservatezza ed il trattamento dei dati personali (www.garanteprivacy.it): ogni cittadino può rivolgersi all’Autorità per segnalare eventuali trattamenti illeciti dei propri dati personali posti in essere da soggetti terzi e/o il mancato adempimento da parte del titolare di un trattamento alla propria richiesta di aggiornamento, modifica e/o cancellazione dei propri dati. Dinanzi alla medesima Autorità il cittadino può altresì chiedere la condanna di un soggetto a porre in essere determinate operazioni al fine di tutelare la propria riservatezza e/o il proprio diritto al trattamento dei dati personali in conformità a quanto disposto dalla legge;

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (www.agcom.it): l’Autorità è competente a regolamentare la materia delle telecomunicazioni tanto nell’interesse dei singoli cittadini che del mercato. Ogni cittadino può rivolgersi a tale Autorità per segnalare eventuali inadempimenti da parte di fornitori di servizi di telecomunicazione (internet service provider, gestori di linee telefoniche fisse o mobili, emittenti televisive, giornali, telegiornali, radio giornali ecc.) e/o domandare alla medesima Autorità di risolvere specifiche ipotesi di contenzioso insorte con i predetti soggetti. Le informazioni e la modulistica necessarie a tali adempimenti sono rese disponibili on-line nelle pagine del sito.

Polizia di Stato (http://www.poliziadistato.it/pds/index.html): ogni cittadino può rivolgersi alla Polizia di Stato anche attraverso gli appositi canali telematici resi disponibili sulle pagine del sito per segnalare e/o denunziare eventuali abusi e/o reati subiti in Rete. Il sito della Polizia di Stato, contiene, tra l’altro, tutta una serie di interessanti informazioni utili ad evitare di restare vittime di illeciti e/o truffe telematiche.
La sezione della Polizia di Stato che si occupa delle problematiche legate ai reati telematici è la Polizia Postale e delle Comunicazioni il cui riferimento nel Web è: (http://www.poliziadistato.it/pds/informatica/). Navigando attraverso questo sito è possibile trovare utili informazioni riguardanti i reati informatici ed alcuni consigli da seguire per conoscere i pericoli del Web. La sezione più importante riguarda poi un vero e proprio sportello web per il cittadino (http://www.commissariatodips.it/stanze.php?strparent=10) attraverso il quale è possibile fornire delle segnalazioni, denunciare reati telematici o semplicemente richiedere delle informazioni inerenti a questo tipo di problematiche, sempre direttamente via WEB. L’accesso a questi servizi è molto semplice e richiede la registrazione al sito da parte dell’utente.

Comune (www.comune.[città].it): il sito internet di tutti i principali comuni d’Italia, rintracciabile sotto l’URL costruita sempre secondo la medesima struttura costituisce - in forza di quanto oggi previsto nel Codice dell’Amministrazione digitale - la porta d’accesso privilegiata da parte del cittadino alla più parte dei servizi pubblici. Attraverso le pagine del sito del proprio comune, pertanto, il cittadino può - e potrà in maniera crescente in futuro - interagire con la Pubblica amministrazione, richiedere certificati, documenti e/o informazioni senza dover lasciare la propria abitazione.
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 55
Località : Cerveteri - Roma

Vedi il profilo dell'utente http://estro-verso.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum