Estro-Verso
ATTENZIONE, REGISTRAZIONI SOSPESE:
Questo forum non è più attivo ed è stato conservato su richiesta di molti utenti. Il nuovo forum è all'indirizzo: http://artist.forumattivo.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Sondaggio
Statistiche
Abbiamo 119 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Ninone40

I nostri membri hanno inviato un totale di 1943 messaggi in 722 argomenti
Ultimi argomenti
» Destini incrociati
Mer Nov 07, 2012 7:43 am Da Ninone40

» La casa di Paolo
Mar Gen 03, 2012 1:39 pm Da luisanne

» ¿QUÉ SOY? (Cosa sono?)
Sab Nov 05, 2011 10:37 pm Da Marinella

» KULTURA WEB TV :POESIA E-LETTA TUTTI I VENERDI SERA
Ven Ott 14, 2011 10:51 am Da SuZanne

» AGENDA DEGLI ARTISTI 2012
Ven Ott 14, 2011 10:42 am Da SuZanne

» "Controsensi economici" 06-10-11
Gio Ott 06, 2011 1:51 pm Da Carlo

» 22-09-2011 “Rispetto ?”
Gio Set 22, 2011 4:09 pm Da Carlo

» "Figli dell'Argilla" 01/09/2011
Ven Set 02, 2011 9:16 am Da Carlo

» mi dovrò ripresentare penso
Sab Ago 06, 2011 12:05 am Da bounty

Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Parole chiave

Contatore visite

ONLINE COUNTER

VISITOR COUNTER

Musica Classica

Anche allora come oggi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Anche allora come oggi

Messaggio Da orchidea rossa il Ven Ago 27, 2010 10:52 pm

Troppa discrezione-----Ogni anno, subito prima di Pasqua, il Capo Rabbino di Roma si presenta in Vaticano dal Papa e gli porge una busta molto antica. Il Papa la prende, scuote la testa e la restituisce al Capo Rabbino che se ne ritorna via. Questa usanza avviene da quasi 2000 anni ed e' poco conosciuta da altri all'infuori dei due soggetti citati. Succede che un anno siano di nuova nomina sia il Papa che il Capo Rabbino. Quando per tradizione millenaria il Capo Rabbino presenta al Papa l'antica busta, il Papa continua il rito del predecessore, la guarda la rigira fra le mani e la restituisce al Rabbino. Però il Papa da voce alla sua curiosità e quindi chiede: "Questo rituale mi sembra strano. Non ne capisco il significato. Che cosa c'e' dentro la busta?". Ma il Rabbino risponde: "Che io sia dannato se lo so. Sono nuovo anch'io. Ma basta aprire la busta e ne conosceremo il contenuto". Il Papa accetta la proposta del Rabbino e insieme lentamente e con molta cura aprono la vecchissima busta e leggono il foglio in essa contenuto...è il conto dell'Ultima Cena! pale
avatar
orchidea rossa

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 07.06.10
Età : 70
Località : Classe

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Ross

Messaggio Da Admin il Lun Ago 30, 2010 8:46 am

Cara Ross... ecco un'aggiunta apogrifa alla tua barzelletta:

Gesù all'ultima cena

--------------------------------------------------------------------------------

Poco prima dell'ultima cena Gesù decide di chiamare i suoi discepoli più
fedeli.
"Discepoli" inizia Gesù "domani faremo l'ultima cena assieme. Per
movimentarla un po' chiederò ad ognuno di voi di portare un piatto
particolare, dall'antipasto al dolce, senza che gli altri ne siano a
conoscenza. In questo modo avremo una cena a sorpresa !".
A questo punto chiama a sè i suoi discepoli più fedeli ed ad ognuno di loro
si rivolge dicendo "Tu porterai ..." bisbigliando all'orecchio in modo che
gli altri non sentano.
Finalmente giunge la grande serata. All'ora di cena arriva Matteo con il
lardo di colonnata. "Bravo Matteo" dice Gesù "hai portato quanto ti avevo
chiesto". Al giungere di Giacomo Gesù esordisce "Giacomo! Bravissimo hai
portato gli spaghetti alla carbonara come ti avevo comandato". Al che scorge
anche Giovanni e lo ringrazia "Giovanni complimenti! Hai portato il bollito
con la salsa verde come ti avevo consigliato!".
A questo punto Gesù conta i suoi discepoli "...otto, nove, dieci, undici,
accidenti manca Pietro!" Dall'esterno si sente un'autoradio che trasmette
ad un volume spropositato musica dei Gipsy King. Gesù con i suoi discepoli
esce a vedere che cosa succede. Con una frenata rumorosa ha appena
parcheggiato una Lancia Delta HF integrale 2.0 turbo i.e. 16 V 196 CV,
rossa e nera, dotata di overboost, spoiler, minigonne, parafanghi
maggiorati, gobba sul cofano, cerchi in lega, adesivi di sponsor, il
gruppo sanguigno, C.B., finta antenna di radiotelefono a 450, adesivo con i
coniglietti che si inzuccano, vetri anneriti, teschio al posto del pomello
del cambio, corno rosso attaccato allo specchietto retrovisore... Pietro
scende dal lato passeggero. Dal lato guidatore si scorge un tipo con la
camicia bianca aperta fino all'ombelico piercingato, catenazza d'oro da 8
mm, anellazzo d'oro al mignolo con testa di serpente, capelli sudati,
sigaretta sopra l'orecchio e stuzzicadenti in bocca già masticato.
Gesù scatta, gridando: "Pietro, il torrone!! Ti avevo chiesto, ... il
torrone!"
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 55
Località : Cerveteri - Roma

Vedi il profilo dell'utente http://estro-verso.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum