Estro-Verso
ATTENZIONE, REGISTRAZIONI SOSPESE:
Questo forum non è più attivo ed è stato conservato su richiesta di molti utenti. Il nuovo forum è all'indirizzo: http://artist.forumattivo.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Sondaggio
Statistiche
Abbiamo 119 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Ninone40

I nostri membri hanno inviato un totale di 1943 messaggi in 722 argomenti
Ultimi argomenti
» Destini incrociati
Mer Nov 07, 2012 7:43 am Da Ninone40

» La casa di Paolo
Mar Gen 03, 2012 1:39 pm Da luisanne

» ¿QUÉ SOY? (Cosa sono?)
Sab Nov 05, 2011 10:37 pm Da Marinella

» KULTURA WEB TV :POESIA E-LETTA TUTTI I VENERDI SERA
Ven Ott 14, 2011 10:51 am Da SuZanne

» AGENDA DEGLI ARTISTI 2012
Ven Ott 14, 2011 10:42 am Da SuZanne

» "Controsensi economici" 06-10-11
Gio Ott 06, 2011 1:51 pm Da Carlo

» 22-09-2011 “Rispetto ?”
Gio Set 22, 2011 4:09 pm Da Carlo

» "Figli dell'Argilla" 01/09/2011
Ven Set 02, 2011 9:16 am Da Carlo

» mi dovrò ripresentare penso
Sab Ago 06, 2011 12:05 am Da bounty

Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Parole chiave

Contatore visite

ONLINE COUNTER

VISITOR COUNTER

Musica Classica

"Strokes" di Stefano Pitino

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

"Strokes" di Stefano Pitino

Messaggio Da Ospite il Gio Mag 27, 2010 1:48 pm

Originale e sorprendente “Strokes”, il romanzo di Stefano Pitino, giovane scrittore milanese, che sta calcando le scene della letteratura odierna.
Si tratta di un narrato davvero interessante, che offre a chiunque la possibilità di interpretare e mantenere il controllo delle tante sfumature scritturali.
Un lezzo di morte mette radici profonde in una dimensione ignota, minacciando dodici ragazzi rinchiusi in tre stanze bianche e vuote. E’ un Orologio a pendolo nero che ogni ora convoca a sè i protagonisti; le loro anime.
Ogni individuo ha una sua unicità, un suo fascino e questo fa in modo che tutto si trasformi in un mondo misterioso, dove le apparenti diversità emotive dei protagonisti possono rivelarsi imprevedibili spinte nell’evoluzione della storia.
Coesistono figure tra loro antitetiche in un ambiente dai canoni “noir”, dove è continuo un confronto-scontro di sentimenti ed emozioni, tali da intrigare il lettore.
Una quotidianità scandita da un terrore costante nega la voglia ed il gusto pieno del vivere, a volte sembra quasi che il ritmo del libro sia segnato da una sorta di finzione.
Sogno ed incubo ci proiettano in una realtà parallela, dove la chiave è forse nell’azione interiore dei singoli personaggi.
C’è chi non ha più fiducia nell’amore e chi lo sta cercando, chi fa del denaro la sua arma vincente, chi usa la forza come possibile salvezza, chi crede in se stesso e chi invece è completamente privo di certezza ed autostima.
Il libro indaga i sottili tracciati psicologici di uomini e donne, messi a dura prova nel loro cammino esistenziale, stimola a continue riflessioni il lettore, lo porta a scoprire i variegati processi emozionali di un’umanità eternamente complessa.
“Strokes” è stato costruito con un linguaggio semplice, asciutto, adatto a più generazioni.
Lo si può leggere tutto d’un fiato, senza mai cadere nell’ovvio.
Stefano Pitino riesce a modulare parole ed immagini in modo lineare e spontaneo, fa parlare il cuore dei suoi protagonisti, li fa riaccostare alla loro natura di uomini, nutrendoli d’amore, luce e speranza.
Per vincere le tenebre bisogna difendere la vita e dare ascolto a quell’io che ci appartiene.

Michela Zanarella

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum